IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA. Consulta le probabilità di vincita sul sito www.adm.gov.it

Il prosciutto di Parma


14/09/2021
Il Made in Italy è conosciuto in tutto il mondo e di questa denominazione ne fanno parte moltissimi prodotti, tra i quali troviamo il prosciutto di Parma, uno dei prodotti più rappresentativi, apprezzati e conosciuti al mondo.
Il prosciutto di Parma è celebre in tutto il mondo e si contraddistingue oltre che per le peculiarità nutrizionali (unici ingredienti sono carne suina e sale, senza additivi né conservanti) anche per la "corona", il marchio che viene impresso a fuoco solo sull'originale.
Oltre alla coscia di maiale e al sale si aggiungono altri due ingredienti: il tempo e il vento, asciutto e delicato, delle profumate colline parmensi. L’unicità di questo territorio, un’area estremamente limitata della provincia di Parma, è infatti proprio quella di avere le condizioni climatiche ideali per la stagionatura naturale, che dona quell’inconfondibile dolcezza e gusto al Prosciutto di Parma.
La fama del prosciutto di Parma, esclusiva specialità dei lardaroli parmensi, affonda le sue radici già all'epoca romana.
Parma, allora situata nel cuore della Gallia Cisalpina, era rinomata per l'attività dei suoi abitanti che allevavano grandi mandrie di porci ed erano particolarmente abili nel produrre prosciutti salati. Risalendo il corso dei secoli John B. Dancer scrive che quando Annibale nel 217 a.C. entrò a Parma e fu accolto come liberatore, gli abitanti per festeggiare gli offrirono delle cosce di maiale conservate sotto sale dentro dei barili di legno che lui apprezzò moltissimo.
Il primo ministro di don Filippo di Borbone, Guglielmo Du Tillot, studiò un piano per la realizzazione, a Parma, di due macelli per suini, per valorizzare e incrementare la locale industria dei salumi. Lo sviluppo di questa tradizione fu senz'altro influenzato dalla presenza nella zona di Parma di sorgenti saline come ad esempio quelle di Salsomaggiore.
Le ipotesi sull’origine del nome sono diverse ma tutte concordano sul fatto che prosciutto stia per prosciugato, infatti l’etimologia deriva dalla lavorazione: una volta macellata, la coscia del maiale viene salata perché il sale prosciughi la carne e blocchi lo sviluppo dei batteri permettendo così la conservazione.
A noi non resta che assaporare l’unicità di questo prodotto e scoprire i mille modi per gustarlo al meglio 

Se sei in zona, ricordati di venirci a trovare presso la Gaming Hall Vittoria

codereitalia it il-prosciutto-di-parma-n1146 005

Codere Italia Via Cornelia, 498 00166 Roma +39 06/612551 - P.Iva 06544651000
E-mail: comunicazioni.italia@codere.com
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Indirizzo mail del Data Protection Officer: DPOCodereItalia@codere.com
Servizio Clienti Gaming Hall: att.cliente@codere.com
codereitalia it il-prosciutto-di-parma-n1146 006 codereitalia it il-prosciutto-di-parma-n1146 007

Hosting TITANKA! Spa - Copyright © 2016