IL GIOCO È VIETATO AI MINORI DI ANNI 18. GIOCARE PUÒ CAUSARE DIPENDENZA PATOLOGICA. Consulta le probabilità di vincita sul sito www.adm.gov.it

Il Palio di Legnano


19/11/2021
Il palio di Legnano è una festa tradizionale che si svolge annualmente a Legnano dal 1935 e rievocano la battaglia di Legnano combattuta il 29 maggio 1176 nei dintorni della città tra le truppe della Lega Lombarda e l'esercito imperiale di Federico I Barbarossa. 
Il territorio di Legnano è diviso in otto contrade storiche che si sfidano, nell'ultima domenica di maggio, in una corsa ippica che chiude la manifestazione.
Fino al 2005 il palio di Legnano era chiamato "Sagra del Carroccio". Dal 1954 è ufficialmente annoverato tra le manifestazioni storiche italiane.
Tra gli eventi collegati al palio di Legnano vi è anche una sfilata storica e "La Fabbrica del Canto", manifestazione musicale corale.
La croce di Ariberto è l’ambito “premio” che la contrada si aggiudica vincendo il palio e che ha il diritto di custodire per un anno intero all’interno della propria chiesa. 
Essa è una copia, eseguita a Legnano nel 1935, di una preziosa opera d’arte conservata a Milano nel museo del Duomo.
Otto sono le contrade che si battono tra loro:

•    Contrada La Flora
•    Contrada Legnarello
•    Contrada San Bernardino
•    Contrada San Domenico
•    Contrada San Magno
•    Contrada San Martino
•    Contrada Sant’Ambrogio
•    Contrada Sant’Erasmo.

La sfilata è il momento storico rievocativo più significativo del Palio.
Composta da circa 1200 figuranti in costume è organizzata secondo regole stabilite da un apposito regolamento.
Ogni contrada, nell’ambito della sfilata che attraversa la città da est a ovest, svolge un tema predefinito che raffigura un aspetto della vita medioevale, da quello riferito alla vita militare a quello contadino, passando attraverso la vita dei cortigiani o quella degli artisti di strada, musici e giocolieri senza tralasciare il mondo della magia.

In coda sfila il Carroccio scortato dai fanti e dalla celebre Compagnia della morte che chiude il corteo.
La compagnia della morte è capitanata dal leggendario condottiero Alberto da Giussano il cui monumento, opera dello scultore Enrico Butti, è diventato simbolo della città.

Maggiori info a questo link.

Se sei in zona, ricordati di venirci a trovare nella GAMING HALL MORTARA

codereitalia it il-palio-di-legnano-n1199 005

Codere Italia Via Cornelia, 498 00166 Roma +39 06/612551 - P.Iva 06544651000
E-mail: comunicazioni.italia@codere.com
Privacy Policy (Preferenze Cookie)
Indirizzo mail del Data Protection Officer: DPOCodereItalia@codere.com
Servizio Clienti Gaming Hall: att.cliente@codere.com
codereitalia it il-palio-di-legnano-n1199 006 codereitalia it il-palio-di-legnano-n1199 007

Hosting TITANKA! Spa - Copyright © 2016